martedì 9 agosto 2016

Gnocchi alla Romana Vegani

Gnocchi alla Romana Vegani

Gnocchi alla Romana Vegani

Introduzione:
Gnocchi alla Romana Vegani non essendo amante del semolino penso si l'unico modo di poterlo mangiare, di solito facevo gli Gnocchi alla Romana classici e non mi dispiacevano. Poi un giorno visto che alcuni non possono magiare molte uova o formaggio ho provato questa ricetta Vegana. E' davvero ottima e saporita

Dosi:
4 persone.

Ingredienti:
  • 250 gr. di Semolino
  • 1200 cl. di Brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di Curcuma
  • 1 cucchiaino di Curry
  • Noce moscata
  • Origano
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Tempo di preparazione:
    Un ora circa

    Preparazione:
    Porta ad ebollizione il brodo vegetale, aggiungi un cucchiaino di Curcuma e un cucchiaino di Curry, una grattata di noce moscata, l'origano, spolverata di pepe nero e un pizzico di sale. dopo un paio di minuto versa a pioggia il semolino mescolando con una frusta per non formare grumi. Abbassa il fuoco e mantieni mescolato con un cucchiaio di legno, di solito il semolino cuoce in 10 minuti. Ora prendi della carta da forno ungila un po e versa il semolino sopra con un coltello piatto mantenuto umido appiattisci il composto e fai uno strato di circa un centimetro. Fai raffreddare il semolino, poi bagnando il bordo di un bicchiere forma tanti dischetti di semolino. Con l'olio extravergine ungi una pirofila e disponi i dischetti sovrapponendoli un pò, a filo versa l'olio extravergine cospargi di pan grattato e un altro po di origano. Cuoci al forno 180° circa per 30 minuti o fin che non vedi la superficie bella colorita.

    Consiglio:
    Gli Gnocchi alla Romana Vegani sono ottimi caldi bollenti ma puoi tranquillamente farli raffreddare un pò. Consiglio anche di provare vari tipi di semolino alcuni risultano più densi, altri più fluidi. Buone, ricette, a tutti ;-).

    Nessun commento: